Selvaggina on line
Selvagginaonline

luned 20 ottobre 2014
Selvaggina On Line

Sezioni

Home
Mercato On Line
News
Articoli - Tecnica
Specie
Patologie
Come fare...
Appuntamenti
Pubblicit
Links
E-cards
Photo Gallery

 Aziende

Allevamenti
Faunistico-Venatorie
ATC

Attrezzature

Incubatrici
Mangimi
Integratori
Accessori

Tempo

Cartina d'italia
Satellite

Mailing List

la tua e-mail


Area Utenti

utente
password
non sei registrato?registrati gratis

 

Lepri

Minilepre

Descrizione

Il nome comune della specie "cottontail" (letteralmente coda di cotone). Ci deriva dal fatto che la parte interna della coda e gran parte del posteriore bianco e ricorda la bambagia contenuta nelle capsule mature della pianta del cotone prima della raccolta. Il nome scientifico attualmente accettato Sylvilagus floridanus (Il nome originale era Lepus sylvaticus floridanus da cui uno il nome comune italiano "minilepre" che associa il vecchio nome scientifico al termine che descrive le dimensioni dell'animale).

- Adulto - 0,6 - 1,3 kg; lunghezza: 18 cm (7,09 pollici), larghezza 13 cm (4,9 pollici) e altezza 12 cm 4.71 pollici (di cui 2 - 5 cm di coda); forma: orecchie corte (4 - 7 cm); zampe posteriori pi lunghe delle anteriori; Il colore del mantello nelle parti superiori varia dal grigio al bruno rossiccio mentre nelle parti inferiori beige o biancastro. La nuca rossastra, raramente nera. Il sylvilago di dimensioni leggermente inferiori a quelle di un coniglio selvatico e le femmine sono solitamente pi grandi dei maschi. In natura facile riconoscerlo dalla lepre comune per le minori dimensioni e la fuga a piccoli balzi zig zagante e per brevi tratti. Pu essere distinto dal coniglio selvatico per la colorazione del mantello, della coda, le orecchie pi piccole, ma soprattutto perch dopo la fuga non si rifugia mai in tana.

- Giovani - Le giovani minilepri, nascono in un nido ricavato in una depressione del terreno. Alla nascita sono ricoperte da una fine peluria. Gli occhi sono chiusi e si aprono a 4-7 giorni. I giovani escono dal nido a 12-16 giorni Sono svezzati, e completamente indipendenti, a 4 - 5 settimane.

Biologia

- Habitat - Animale solitario, attivo tutto l'anno, si sposta a balzi e quando fugge pu raggiungere, in corsa, punte di velocit di 60 - 70 km/h; l'attivit crepuscolare e notturna; durante il giorno rimane nascosto in un piccolo avvallamento che scava nel terreno scoperto fra l'erba alta, lungo un argine o sotto un cespuglio. Si avvicina spesso alle aree urbane e sub-urbane.

- Caratteristiche comportamentali - E' una specie solitaria raramente avvistabile in gruppi numerosi. l'attivit della minilepre essenzialmente crepuscolare o notturna, periodi durante i quali si dedica alla alimentazione. Durante il giorno rimane di solito nascosta in piccole depressioni del terreno coperte da fitta vegetazione o da altri oggetti. Pu comunque essere vista a qualsiasi ora del giorno: l'attivit diurna aumenta durante le giornate di pioggia o di nebbia. Analogamente al coniglio la minilepre si sposta solo per distanze ridotte. In considerazione del fatto che la specie non scava tane profonde (a differenza del coniglio) e non in grado di correre per lunghi tratti (a differenza della lepre), necessita di zone di vegetazione fitta e intricata disposte "a macchia di leopardo" dove andare a nascondersi quando viene inseguita. Negli USA l'introduzione del Sylvilagus floridanus negli Stati dove non era presente ha determinato la riduzione numerica delle altre specie di lagomorfi presenti.

- Regime alimentare - Esclusivamente vegetale: si nutre di moltissime specie vegetali piante erbacee e arbustive, cereali, bacche, e frutti. Effettua la ciecotrofia: produce cio due tipi di deiezioni: le feci vere (feci dure) ed il ciecotrofo (feci molli), ricco di vitamine del gruppo B, che reingerisce aspirandolo direttamente dall'ano.

- Home range - I giovani nati vengono letteralmente scacciati dall'home range della madre a circa 7 settimane

Ciclo vitale

- Riproduzione - La stagione riproduttiva inizia in febbraio e termina generalmente in settembre. L'ovulazione provocata dall'accoppiamento. L'accoppiamento promiscuo. Il nido generalmente una depressione del terreno nascosta da vegetazione e pelo (o una tana abbandonata o scavata obliquamente dall'animale). le misure medie sono lunghezza 18 cm, larghezza 13 cm, e profondit 12 cm.. la gestazione dura mediamente 28 giorni (25-35 giorni).. La nidiata pu variare da 3 a 8 minilepri (teoricamente la produzione per anno pu raggiungere 35 giovani). Le femmine non stanno nel nido con i giovani ma vanno al nido solo per l'allattamento, che viene effettuato generalmente due volte al giorno.

- Maturit sessuale - La maturit sessuale viene raggiunta a 2 -3 mesi di et . La maggioranza delle femmine si riproduce per solo l'anno successivo alla nascita ma il 10-36% delle femmine pu riprodursi nella stessa stagione di nascita (nell'estate se sono nate in inverno). La vita media 15 mesi.

Allevamento

L'allevamento della minilepre viene generalmente effettuato in coppia fissa in gabbie sopraelevate all'aperto di differente forma e dimensione ma comunque fornite di cassetta nido. I riproduttori vengono scelti fra i primi nati dell'anno precedente e vengono mantenuti in produzione per uno due anni. I giovani sylvilago vengono trasferiti in gabbie singole all'et di 25-30 giorni.

Patologia

Mixomatosi (resistente), Tularemia (18% delle cause di mortalit in USA su Sylvilago radiomarcati), Pateurellosi, Stafficolcoccosi, rogna, tigna.

Danni

Quando la popolazione di minilepri elevata possono verificarsi notevoli danni a tutte le coltivazioni, persino le zone coltivate nelle aree suburbane non vengono risparmiate.

specie|top

___________


 

 Articoli - Tecnica


Dr. Jim ClaryManzano Valley Pheasantry

I FAGIANOTTI - LE PRIME CURE


Dr. Marco Fontanelli Medico Veterinario

RACCOLTA, CONSERVAZIONE E DISINFEZIONE DELLE UOVA DI FAGIANA

 News


Dott. Maurizio Arduin

E' online il nuovo sito sulla biodiversit


Indagini popolazione di lepri della Provincia di Grosseto

Monitoraggio sanitario e valutazione dei parametri ecologici

 Patologie


Da Dr. Tom W. Smith

MALATTIE VIRALI - DIFTERO-VAIOLO AVIARE


Da A Manual of POULTRY DISEASES

PRINCIPI DI PATOLOGIA AVIARE
    footer
_____________
- Soluzioni per l'e-business. All rights reserved.
L'utilizzo di qualsiasi tipo di materiale presente su selvagginaonline.it 蠣onsentito solo previa autorizzazione scritta da parte della redazione.

Michael Kors Borse Hermes Borse Fendi Borse Balenciaga Borse nike free run Michael Kors Väskor Louis Vuitton Väskor balenciaga borse gucci scarpe ルイヴィトン バッグ モンクレール ダウン ミュウミュウ バッグ グッチ バッグ グッチ 財布 プラダ バッグ マイケルコース バッグ Michael Kors Schweiz